Un settimana in Umbria, indimenticabile

Un settimana in Umbria, indimenticabile

Un settimana in Umbria, indimenticabile

1 giorno CITTA’ DI CASTELLO
Arrivo nel primo pomeriggio a Città di Castello, cittadina insolita, particolare per chi già conosce la regione con i suoi tipici scorci collinari. E' collocata infatti in pianura ed ha un'identità rinascimentale, a differenza dal resto dell'Umbria che ha una connotazione prevalentemente medievale. Ha dato i natali ad uno dei maggiori artisti italiani contemporanei, Alberto Burri, che ha donato gran parte delle sue opere alla città, dando vita a due musei a lui dedicati.

2 Giorno GUBBIO - PERUGIA
Colazione in hotel e incontro con la guida a Gubbio presso Piazza 40 Martiri. Visita guidata della cittadina nota come "la città di pietra". La passeggiata ci porterà nel pieno dell'atmosfera dei liberi comuni umbri, con le piazze, le cattedrali e le imponenti torri gentilizie. Gubbio infatti, dopo essere stato un centro umbro e municipio romano, fu un importante centro mercantile affermatosi tra il '200 e il '300 per il commercio dei panni di lana.
Pranzo in un ristorante del centro storico di Gubbio.
Nel pomeriggio trasferimento a Perugia . Nascosta dalla corona dei suoi colli, la bellezza di Perugia è per molti ancora poco nota. La visita guidata prevede la passeggiata lungo la sua cinta muraria di epoca etrusca, l’affascinante simbolismo della Fontana di Nicola e Giovanni Pisano e i sotterranei della Rocca Paolina con i racconti della guerra del sale. La città è conosciuta anche come antica sede universitaria e coniuga la sua elegante bellezza antica con uno spirito frizzante e giovane dovuto agli studenti del suo prestigioso Ateneo e ai suoi numerosi eventi culturali, da Umbria Jazz al popolare Eurochocolate. Trasferimento in hotel per la cena e pernottamento.

3 Giorno SPOLETO - NARNI
Colazione in hotel e trasferimento a Spoleto  per la visita della città.  Dislocata nella parte sud della provincia di Perugia è una città ricca di antiche vestigia e opere d’arte. Famosa per il Ponte delle Torri e la scenografica cattedrale romanica, è anche sede del Festival dei Due Mondi. Pranzo al ristorante e trasferimento a Narni. La città vanta un Duomo romanico con all’interno una delle poche testimonianze paleocristiane dell’ Umbria: il Sacello di San Giovenale. Narni è famosa anche per i sotterranei che la rendono meta di numerosi visitatori ogni anno. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4 Giorno ORVIETO - TODI
Dopo la colazione, partenza per Orvieto. La città è conosciuta soprattutto per il suo duomo e per la sua forte identità etrusca, rintracciabile nelle necropoli e nei musei cittadini. Passeggiare per i suoi incantevoli vicoli e piazze, entrare nei sotterranei della città alla scoperta di antichi molini, cisterne etrusche e cantine è un'esperienza estremamente suggestiva, perfetta se abbinata ad un buon bicchiere di Orvieto Classico. Pranzo in un ristorante del centro e trasferimento a Todi.  Città molto amata da personaggi dello spettacolo e da artisti, Todi è caratterizzata da un’eleganza austera e dalla famosissima Piazza del Popolo. Visita guidata della città. Trasferimento in hotel per la cena e pernottamento.

 

5 Giorno ASSISI - SPELLO
Colazione in hotel e trasferimento ad Assisi. La città che ha dato i natali a San Francesco vi stupirà per la ricchezza del suo patrimonio artistico: dagli affreschi di Giotto e Cimabue della Basilica dedicata al Santo al tempio di Minerva in Piazza del Comune. Dopo il pranzo in ristorante trasferimento a Spello, una meta poco conosciuta ma assolutamente da scoprire. Possibilità di una degustazione di olio extravergine di oliva in un frantoio locale. Trasferimento in hotel per la cena e pernottamento.

6 Giorno MONTEFALCO - BEVAGNA
L'ultima giornata sarà dedicata alla visita di una delle aree di produzione vitivinicola più rinomate d'Italia e punteggiata da borghi medievali pregni di storia ed arte: Montefalco, la terrazza dell'Umbria e Bevagna, simbolo del Medioevo. Montefalco sorge su una collina a dominio della Valle Umbra Sud ed è incorniciata dai vigneti coltivati con uve Sagrantino, mentre Bevagna si trova in una posizione più pianeggiante e il suo nucleo abitato ruota attorno allo splendido fulcro di Piazza Silvestri, coronata dalle chiese romaniche di San Silvestro e San Michele.

Richiedi informazioni per personalizzare questo tour.

Vuoi maggiori informazioni su questo tour?

Contattaci utilizzando il form sottostante. I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Privacy - Io sottoscritto dichiaro di aver acquisito le informazioni fornite dal Titolare all'interno dell'informativa sulla tutela della privacy e presto il consenso per le finalità qui sotto riportate:

Indietro